giovedì 15 aprile 2010

Confettura di fragole


Buonasera a tutti!!

Amici miei, dopo la pioggia accanita dei giorni scorsi, sembra che la primavera pian piano stia arrivando.
Vi confesso che mi sta vendendo una voglia matta di provare piatti nuovi, freschi, colorati!
Questa settimana ho cominciato dalla confettura di fragole...facilissima da preparare e da mangiare :)
Anzitutto, ammetto che ho conosciuto la differenza tra marmellata e confettura solo quando sono entrata nel mondo dei food bloggers:
MARMELLATA: Se si tratta di limone, arancia e agrumi vari
CONFETTURA: Tutti gli altri frutti.
(Non tiriamo in questione anche le COMPOSTE, che poi entro in crisi!)
A casa mia, comunque, non ci siamo mai posti il problema e si è sempre chiamata marmellata; la più consumata era quella di albicocche.
Ricordo ancora la crostata della mamma con la pasta frolla rigorosamente fatta a mano.
Tutt'oggi è festa quando la prepara!
E' giusto che ora, sia io a darmi da fare. Ho scelto un solo frutto perchè non amo le preparazioni miste e aromatizzate con semi, aromi e via dicendo...
tra la frutta ho una predilezione per le fragole, sono le uniche che mangio volentieri.
Queste che ho scelto per la confettura non sono le scialbe da super mercato...
avete presente i camioncini disseminati sulle strade periferiche della città?
Ammetto che un pochino snob lo sono sempre stata, ma il cartello: Fragole di maccarese mi ha folgorato come sulla via di Damasco :)
Con la mia bella cassetta da 2 kg sono tornata a casa con un profumo inebriante e mi sono data da fare!
1 kg l'abbiamo mangiato e l'altro...ecco che fine ha fatto!

 
Servirà:
Una pentola alta
vasetti e coperchi nuovi
---

Ingredienti:
1 kg di fragole mature
1 bustina di fruttapec 1:1
1 kg di zucchero
---

Esecuzione:
Sterilizzare i vasetti:
Posizionarli sulla teglia del forno e infornare a 110° C per 1 oretta (senza i tappi ovviamente)
Io mi trovo bene con questo metodo, ma potete anche bollirli o sciaquarli con alcool per almenti.
Sciaquare la frutta e pesarla al netto degli scarti.
Tagliarla a pezzettini piccoli e passateli al passaverdure.
Versarla nela pentola e a freddo aggiungere il fruttapec. Quest'ultimo, è un preparato della cameo a base di pectina che favorisce una più rapida e consistente preparazione della confettura. Io scelgo la versione 1:1, cioè, 1 kg di frutta per 1 kg di zucchero.
Portare a ebollizione per 1 minuto. Aggiungere a poco a poco lo zucchero, continuando a mescolare.
Da quando bolle contare 3 - 4 minuti.
Togliere l'eventuale schiuma in superficie con un mestolo.
Continuando a mescolare, raggiungere la consistenza desiderata facendo una prova di colatura su un piattino freddo.
Versare nei barattoli il prodotto ancora caldo , chiudere con i coperchi e posizionarli a testa in giù per tutta una notte.
Si conserva in frigo una volta aperto e chiuso un anno in un luogo buio e fresco.
Come prima volta, sono mooolto soddisfatta!! :)

17 commenti:

  1. Primavera in barattolo! Buonissima la confettura di fragole, mette buon umore già solo col suo bel colore acceso. Peccato che le fragole comprate sanno quasi sempre di poco; ci vorrebbe un bell'orticello...Un bacio cara, buon week end

    RispondiElimina
  2. Bravissima che bella la confettura di fragole fatta in casa, non mi sono mai cimentata in queste preparazioni, forse provero' Bacioni e buon fine settimana!!

    RispondiElimina
  3. che meraviglia , preparo sempre le confetture sono fantastiche mi hai fatto pensare... di comprare le fragole ;),
    ciao

    RispondiElimina
  4. Ho segnato la ricetta, provero' al più presto!! Grazieee

    RispondiElimina
  5. Buonissima è dire poco!!!Io adoro le marmellate e a casa non sono mai mancate!!!Sai che anch'io ho iniziato a farle solo da quando ho il blog...e anch'io non stravedo per quelle con la aggiunte varie...io e te andiamo proprio d'accordo!!!!!!!!!Un grosso abbraccio e grazie per essere passata

    RispondiElimina
  6. buonissima, l'ho fatta anch'io un pò di tempo fa ma devo ancora pubblicarla!!! un bacione.

    RispondiElimina
  7. Adoro un sacco la confettura di Fragole... mi attaccherei al vasetto come winne the pohh.. ah aha ha sono matta ver? bacio

    RispondiElimina
  8. La confettura di fragole, buonissima!!!
    Brava Roberta.
    Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  9. Che brava sei stata!!! deve essere squisita!! Io ancora non ho mai provato a fare nè marmellate nè confetture.. anche se a me ancora non è tanto chiara la diffrenza! smack e buon w.e. :-D

    RispondiElimina
  10. da leccarsi i baffi!!complimenti cara e buon fine settimana

    RispondiElimina
  11. mamma mia che golosa! bravissima!

    RispondiElimina
  12. Ciao!ma davvero ti stanno vicino casa?! A noi il loro olio ci ha conquistato! davevro spaoritissimo! poi quello di arance e limoni è pure molto profumato!
    Allora, se ti capita prendine un pò pure per noi ;)
    Un bacione
    PS: ottima questa marmellata tutta primaverile!!

    RispondiElimina
  13. Che bella Roby!L'ho fatta anch'io ultimamente!!!Se avessi saputo del metodo del forno per la sterilizzazione mi sarei risparmiata un sacco di tempo!

    RispondiElimina
  14. Ciao tesoro..che bella e buona la tua confettura e poi spiegata così bene mi vien voglia di provarci visto che non ci ho mai capito nulla ahah..inoltre sai che io non sapevo la differenza tra le due??anche a casa mia si è sempre parlato di marmellata!
    Sempre bravissimaaa
    Ti abbraccio forte gioia!

    RispondiElimina
  15. Ciao Roberta come stai?? Buona la marmellata di fragole io l'adoro!!
    Besitos querida!

    RispondiElimina
  16. se ci fai una crostata con quella marmellata lì viene di un bene

    RispondiElimina
  17. io ho fatto la mia marmellata ovviamente d'estate, me lo ricordo benissimo, di prugne che caldo ma che soddisfazione la mattina fare colazione o meglio vedere la mia compagna che faceva colazione con la mia marmellata io la mattina solo caffè!
    brava!

    RispondiElimina