martedì 1 marzo 2011

Frolla alle mandorle con crema e confettura di ciliegie



Buongiorno a tutte/i e buon inizio di Marzo!
Voglio anzitutto chiedervi scusa per la mia recente assenza dai vostri blog, nonchè dal mio, ma questa è stata un settimana bella intensa!
L'influenza, i problemi alla connessione del pc, la mia prima bruciatura alla mano nel forno...ma fortunatamente anche il mio compleanno il 24 febbraio :)

Ora tutto è risolto, la febbre è andata via, il computer è ripristinato, la mano è fasciata e mi ritrovo con anno di più! Eh eh!

Lo ammetto, qualche peccatuccio per il compleanno me lo sono concesso, ho realizzato una magnifica torta mimosa che posterò l' 8 marzo e delle cosucce golose per festeggiare in ufficio.
Proprio per non lasciarvi "a secco" vi pubblico (e scusatemi per la foto ma ero di corsa e con una mano in meno) la ricetta di una mia crostata che ha avuto tanto successo tra i colleghi.

Per la realizzarla ho usato il magico e veloce preparato di crema pasticcera della MOLINO CHIAVAZZA e la buonissima confettura di ciliegie dell'azienda LE CAMPANELLE, che produce prodotti genuini, come fatti in casa, assolutamente da provare.
La teglia utilizzata è quella per crostate con fondo staccabile della GUARDINI che è un vero aiuto in cucina.
Vi è mai capitato di cuocere nelle classiche teglie le vostre crostate e di romperle per tirarle fuori?
Con il sistema fondo amovibile della Guardini questo non accadrà più!
Per maggiori informazioni potete cliccare qui.

Ingredienti
300 g di farina 00
180 g di zucchero semolato
180 g di burro
150 g di farina di mandorle (o mandorle tritate finemente)
1 uovo intero e 2 tuorli
1 pizzico di sale
1 pizzico di bicarbonato di sodio

Preparazione della FROLLA alle MANDORLE

1. In una ciotola capiente o sul tavolo pulito disponete "a fontana" la farina 00 e quella di mandorle.
2. Aggiungete al centro lo zucchero, le uova, il burro freddo tagliato a tocchetti con il coltello, il sale e il bicarbonato.
3. Cominciate a pizzicare gli ingredienti con le dita e poi con le mani velocemente, fino ad amalgamarli e a ottenere un'impasto solido a cui dare forma di palla da avvolgere in pellicola.
4. Lasciatela riposare in frigo per almeno 20 minuti o 10 in congelatore.

E' ovvio che potete fare l'operazione con l'impastatrice.

Nel frattempo preparate la crema pasticcera seguendo questa ricetta o utilizzate il velocissimo preparato della Molino Chiavazza che potete scoprire qui.
Basta aprire una busta del preparato, versarlo in una terrina a sponde alte, aggiungere 300 ml di latte e con l'aiuto di un frullino in 3 minuti la crema sarà pronta.

Una volta trascorso il tempo di posa, stendete la pasta frolla con un'altezza di mezzo cm, sistematela nella teglia facendola aderire bene sul fondo e sui bordi, eliminando gli eccessi con un coltello.
Stendete la crema pasticcera e la confettura di ciliegie. Chiudete con le classiche strisce di pasta di due cm circa per creare l'effetto crostata.
Infornate a 180° C per 35/40 minuti.

26 commenti:

  1. Ohio, settimana da cornetto antisfiga quella appena passata!!! Ma tra tutte la peggio mi pare la bruciatura alla mano, doloreeeeeeeeee!
    Che abbinamento goloso in quest crostata tesoro, ci credo sì che ha riscosso notevole successo. Magari averne una fettina insieme al caffè del dopo pranzo.
    Un bacione e tantissimi auguri ritardatari di buon compleanno
    P.S. spero che la mano guarisca presto!

    RispondiElimina
  2. ciao carissima!che piacere rileggerti!meno male è passato...golosa questa crostata..la segno!!!!!!!!!un abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Ma che bontà la tua crostata!! crema e marmellata slurpp!!!! buona giornata :-)

    RispondiElimina
  4. Con tutte queste belle notizie (a proposito, tanti auguri) per forza si festeggia! ottima tortina questa: friabile e con una dolcissima marmellata!
    baci baci

    RispondiElimina
  5. bene, ora aspettimao anche tutte le altre di ricette, questa è favolosa !

    RispondiElimina
  6. per fortuna la settimana è finita e questa inizia benissimo facendoci sbavare di fronte a qs crostata golosa ;)
    Tanti auguri per l'anno in più!!! bacioni

    RispondiElimina
  7. ciao... la mandorla mi piace, ma ne ho fatto scorpacciata per un mese e quindi ho deciso di fare la cheesecake che mi fa impazzire! che cheese mi consigli? philadelphia???

    RispondiElimina
  8. MI spiace per la mano e per l'influenza...Perà dai il peggio è passato!
    Io adoro le crostate...l'ho già detto un milione di volte? E vabbhhhe te lo ridico:io adoro le crostate e adoro questa crostata!
    Baci!

    RispondiElimina
  9. Bentornata con questa stupenda e golosa crostata!
    bravissima Auguri allora per il tuo compleanno non vedo lora di vedere la torta slurp!
    Baci Anna

    RispondiElimina
  10. Mmmmmmm deve essere buonissima con crema e confettura, mai fatta ma proveremo presto!
    Baci!

    RispondiElimina
  11. In casa mia non c'è traccia di dolce .. prenderei volentieri il tuo :) ciao

    RispondiElimina
  12. Come si sul dire piove sul bagnato! :-( Dai, menomale che tutto è passato!!! Complimenti per la crostata, la frolla alle mandorle è fantastica!

    RispondiElimina
  13. ohiohiii! Che periodo impegnativo..
    la tua torta te la tubo goisto stasera: ho delle cose da far fuori urgentemente, cremina, marmellata, approfitto, grazie!

    RispondiElimina
  14. a quest'ora mi prenderei volentieri una fetta!! che bella che e' venuta!! ciao, a presto!

    RispondiElimina
  15. Ricca e invitante questa crostata!! Io ho già cenato e una fettina ci starebbe bene!
    Ciao e buona serata!

    RispondiElimina
  16. bentornata...e ottima ricettina!

    RispondiElimina
  17. Una golosata di crostata, e molto bella!!!!

    RispondiElimina
  18. una frolla così ti cambia la giornata! :)

    RispondiElimina
  19. Ciao piacere di conoscerti,hai un blog veramente molto bello ,questa frolla poi ti prima mattina e' favolosa.Complimenti anche per le altre ricette
    e per le belle foto che fai.
    Un saluto e una buona giornata.
    Se ti va di fare un salto da me ti aspetto.
    Ciao,Fasuat

    RispondiElimina
  20. una crostata favolosa. Molto interessante la ricetta della frolla. Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  21. Proverò a fare questa ricetta al mio consorte! =)

    RispondiElimina
  22. Bello il comnnubio crema marmellata in una crostata che così diventa ..UNICA!!!
    Baci e buona domenica

    RispondiElimina
  23. Che bontà!!!!!Buonissima...

    RispondiElimina
  24. Ciao Roberta, ho avuto problemi col blog e sono mancata un pò, ti ritrovo più in forma che mai, un bacio.

    RispondiElimina
  25. capita a tutti una settimana no :) l'importante è che sia tutto passato.
    Mi piace tanto questa torta! peccato che sarà già finita!!!

    RispondiElimina