sabato 21 aprile 2012

Panna cotta alle mandorle


E' il primo post del 2012..in un ritardo pazzesco vi auguro buon anno!
Suona di presa in giro, lo so, sono circa 5 mesi che non pubblico una ricetta, un commento, un cenno di vita, ma forse chi "mantiene" un blog da tanto tempo potrà capire la mia pausa sabbatica.
"Scrivo o non scrivo? Meglio di no, devo rimettermi a giocare con i cartoncini, le vettovaglie colorate, la macchina fotografica...non ho il tempo, sono troppo stanca", mi dicevo.
Effettivamente, negli ultimi tempi qualche cambiamento significativo nella mia vita c'è stato. Al lavoro ora dedico tutta la giornata, ho più responsabilità e a volte la sera, non mi vergogno di raccontarlo, ho trovato così confortanti i cibi precotti o quelli take away.
Ma ogni cambiamento, dopo l'impegno, prevede assestamento e ora sono più serena per ricominciare a dedicarmi ai fornelli. ( Pian pianino eh... :) )

La ricetta del ritorno non vi nascondo che giace nei meandri del mio archivio foto da più di un anno, ma è così facile e buona!
Godetevela e ...ben tornati!

Panna cotta alle mandorle


Ingredienti
500 ml di panna fresca
100 ml di latte di mandorle
100 gr di zucchero semolato
8 gr di gelatina in fogli
3 cucchiai di mandorle tritate grossolanamente
1 bacca di vaniglia
topping al cioccolato


Prepazione
Ammollate per 10 minuti la gelatina in acqua fredda.
In una pentola media unite la panna, il latte, lo zucchero, le mandorle. Incidete la vaniglia, prelevatene i semini con un coltellino e aggiungeteli al composto.
Scaldate il tutto a fuoco basso, senza far bollire, per una decina di minuti.
Strizzate la gelatina e aggiungetela al composto, mescolate fino a completo scioglimento.
Lasciate intiepidire, poi versate il prodotto in pirottini monodose che farete freddare in frigo per almeno 5 ore.
Servite con topping al cioccolato, che ben si sposa con le mandorle.

Per questa ricetta ho utilizzato un bicchiere da finger food in vendita nel negozio più fornito d'Italia di strumenti da cucina: PERONI... se siete a Roma non potete perdervelo!!

10 commenti:

  1. Ciao Roberta, bentornata, farò come consigli tu, mi godo questa profumata panna cotta, buon fine settimana :-)

    RispondiElimina
  2. Bentornata!! Golosa questa panna cotta! Semplice, veloce ma deliziosa!!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  3. Bentornata :) Le pause di tanto in tanto ci vogliono, l'importante è che tu stia bene e vada tutto per il meglio. Mi godo la tua deliziosa panna cotta, un bacione e buon we

    RispondiElimina
  4. eccoti bentornata!!ognuno ha i suoi tempi e le sue voglie..il blog lo vedo come un hobby,una passione e non un impegno fisso di cui poi stancarsi nel tempo quindi un caro abbraccio e una porzione tutta per me...baci e buon fine settimana

    RispondiElimina
  5. Ciaoooooo bentornata!!!!!! son contenta tu stia bene.. anche se con una vita più impegnata.. ma credimi lavorativamente parlando.. è un gran bene.. Io vivo l'esatto contrario... Ottima questa panna cotta... baci cara.. buon sabato! :-)

    RispondiElimina
  6. Ciao Roberta, è bellissimo rileggerti!Questa panna cotta deve essere buonissima, l'aggiunta delle mandorle la rende particolare, complimenti!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. Bentrovata!!!! Deliziosa questa panna cotta, il tocco delle mandorle mi intriga!

    RispondiElimina
  8. Ogni tanto una pausa di riflessione ci vuole e se è servita a restituirti a noi più serena e pimpante di prima, ben venga anche così lunga! Sono contenta di rileggerti, davvero... :-)

    RispondiElimina
  9. I just love this! wanna follow each others blog?:X

    FashionSpot.ro

    RispondiElimina