mercoledì 4 luglio 2012

Pane di montagna norvegese e sandwich estivo



Lo so...a volte ritornano! Ma io lo faccio così raramente!!! Ogni volta sembra essere passato un secolo dall'ultimo post e non potete immaginare quanto io sia dispiaciuta. 
Continua il momento "down", però tra un mesetto me ne vado in vacanza e sono elettrizzata!
Cercherò di fare il possibile per essere più presente ma voi sostenetemi eh! :)))

Per questa ricetta mi sono affidata alla mitica Nigella, ho fatto anche un pò di testa mia e sono sicura che vi sorprenderà! Adoro il pane del nord europa, è ricco di semi, di profumi e qui in Italia è così difficile da reperire...perchè allora non farlo in casa? :)

PANE DI MONTAGNA NORVEGESE E SANDWICH ESTIVO 

Ingredienti per il pane:
250 ml di latte parzialmente scremato
250 ml di acqua 
350 g di farina integrale per pane (Io ho usato quella del MOLINO CHIAVAZZA)
50 g di farina di segale ( Io ho usato quella del molino chiavazza)
7 g di lievito solubile o 15 g di lievito fresco
50 g di farina d'avena ( non l'ho usata)
25 g di germe di grano ( io ne ho utilizzate 50 g)
3 cucchiai di semi di girasole
3 cucchiai di semi di lino
1 cucchiaino di sale

Preparazione tradizionale:
Unite il latte e l'acqua  in un recipiente e in una ciotola capiente mescolate tutti gli altri ingredienti.
Versare i liquidi negli ingredienti secchi, mescolando continuamente, fino ad ottenere un composto appiccicoso.
Trasferitelo in uno stampo imburrato con molta cura e inseritelo nel forno spento.
Accendete il forno a 110°C e dopo 30 minuti alzate la temperatura a 180°C, cuocete per 1 h circa.
Inserite uno stecchino per verificare, se esce pulito il vostro pane è pronto per essere sfornato! :)

Preparazione nella macchina del pane:
Seguite il programma di riferimento. Io ho usato quello per pane rustico.

--------------------------------------

Ingredienti del sandwich: 
Una fetta di pane nero
2 fettine di arrosto di tacchino
3 ciuffetti di lattughino
1 fettina di mela golden

Preparazione: 
Adagiate l'insaccato sulla fettina di pane e coprite con l'insalata e la mela.
Bloccate il tutto con uno stuzzicadente.

Credo di aver ridotto a meno della metà le dosi Nigella e ho usato la macchina del pane ma voi potete tranquillamente impastare a mano e cuocere il prodotto nel forno.

6 commenti:

  1. E dopo tanto è bello rileggerti con questo pane rustico che incontra perfettamente i miei gusti :) Mi dispiace per la fase down. C'è mica un'epidemia nell'aria? Spero però che le vacanze ti aiutino a ritrovare grinta e buonumore. Un abbraccione ^_^

    RispondiElimina
  2. Bè.. l'importante è tornare qui di tanto in tanto a farci vedere che stai bene!!! Ottimo questo pane... dai coraggio che dopo il down.. ci s rà l'up!!!! baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  3. Ciao, che piatto nordico, ricco e saporito! Certo di quelli che ti rimangono nella mente e che piacerebbe pure a noi tanto preparare home made!
    Grazie per la ricetta!
    baci baci

    RispondiElimina
  4. Ciao Roberta, bentornata! ottimo questo pane , segno subito la ricetta. Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  5. Ciaooooooooooo, che bello rileggerti!Buonissimo il tuo pane, ha un aspetto molto invitante!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. ciao a tutte e bentornate!!!! Adesso vengo subito a sbirciare le vostre creazioni!! un bacione!

    RispondiElimina